Smaltimento Eternit e Amianto Porta Portese

Smaltimento Amianto

Sei in cerca di un'impresa nel settore della bonifica e rimozione eternit e amianto Porta Portese, allora Castaldi Srl fa al caso vostro. Lo smaltimento di amianto ed eternit, quando necessario, deve esser affidato ad una ditta di smaltitori specialisti, che garantisce l’effettuazione di tutte le operazioni corrette, secondo quanto stabilito dalle normative in vigore. Si tratta di una operazione delicata che richiede grande professionalità e che noi svogliamo da anni a Porta Portese.

Richiedi un Preventivo GRATIS

Rimozione e Smaltimento Amianto ed Eternit Porta Portese – Perché Affidarsi a Professionisti di Porta Portese? è la Soluzione Migliore!

Dal 2013 ad oggi, l’azienda Castaldi srl ha eseguito diverse opere di smaltimento eternit e amianto Porta Portese, sia a livello privato che pubblico: in ogni caso, il risultato è stato ottimo!

Smaltimento Amianto ed Eternit Porta Portese – Per Aziende e Privati

E' molto frequente che quando si affitta/acquista un capannone industriale costruito da molti anni ci si trova davanti alla presenza di eternit all'interno delle coperture esistenti. L'amianto trovato dovrà quindi essere sostituito e smaltito correttamente, conferendolo all'interno di centri autorizzati. Questo è un intervento che richiede tanta esperienza, come anche la prima fase di sopralluogo, per decidere come muoversi al meglio.

La Società Castaldi srl, si Occupa Principalmente della Bonifica di Strutture dall'Amianto nel Territorio di Porta Portese

tecnici smaltitori che rimuovono eternit Porta Portese tecnici smaltitori che rimuovono eternit a Porta Portese
Smaltimento Eternit e Amianto Porta Portese per Aziende di Porta Portese Smaltimento Eternit e Amianto Porta Portese per Privati di Porta Portese
Chiama ora Smaltimento eternit Porta Portese Chiama ora Smaltimento amianto Porta Portese

Quali Sono le Fasi dello Smaltimento Amianto ed Eternit Porta Portese:

Castaldi Srl si occupa di prelievo e distruzione di oggetti, come serbatoi in Eternit, che sono pericolosi per la salute e propone tutta una gamma di interventi utili in questo senso. Effettuiamo come prima cosa l'analisi della sostanza per individuare la presenza eventuale di filati di amianto, e a seguire si procede con la rimozione tramite vari procedimenti. La fase primaria è la rimozione, poi a seguire l’incapsulamento e poi il contenimento.

Un altro intervento indispensabile offerto da Castaldi srl e dalla sua esperienza, è l’installazione dei pannelli solari in sostituzione a quelli che prima erano posti su tegole magari in Eternit e poi si procede allo smaltimento di questi materiali pericolosi nelle discariche autorizzate, con rilascio di certificazione di smaltimento.

Il personale di gestione della ditta è molto competente e riesce a fornire un supporto continuo e gli acquirenti possono chiedere qualunque informazione a cominciare dai preventivi. I preventivi e i sopralluoghi si possono fare anche direttamente sul portale in maniera totalmente gratuita.

Cosa dice la normativa sullo smaltimento amianto?

In Europa, venivano spesso utilizzati materiali per costruire che contenevano, in più o meno percentuale, l'eternit. Questo fenomeno avveniva sia per quanto riguarda il settore pubblico che in quello privato; solo dopo tanti anni, grazie ad analisi effettuate sul materiale, si è capita la pericolosità dell’amianto sia per l’ambiente che per le persone.
A partire dal 1992 sono state emesse una serie di normative che regolano lo smaltimento amianto ed eternit. La prima in assoluto fu la regolamentazione emessa proprio il 27 marzo del 1992, la nr. 257, che vietava l’uso dell’eternit, definendolo un materiale particolarmente tossico e nocivo per la salute delle persone.
Nel corso degli anni sono state emesse altre leggi che ne regolano lo smaltimento, tra le quali la numero 114, rilasciata il 17 marzo 1995 con la quale venivano fissati i limiti massimi di concentrazione nell’area dell’amianto che si disperde durante le operazioni di demolizione o rimozione, il decreto emesso il 14 maggio 1996 dal Ministero della Sanità e riguardante le tipologie degli interventi di bonifica.

 

Il Ministero della Sanità emise poi un decreto il 6 settembre del 1994, che regolamentava le tecniche corrette per valutare il rischio dovuto all’eternit, il suo controllo, la rimozione e lo smaltimento. Per quest’ultima fase, secondo lo stato di conservazione dell’amianto, una volta verificato, sono definiti 3 metodi diversi. Il primo è quello di rimozione e smaltimento, che si rende necessario obbligatoriamente quando l’amianto è friabile e nello stesso tempo presenta il deterioramento per una superficie maggiore del 10% del totale. Il secondo è quello dell’incapsulamento, metodo con il quale l’amianto viene separato fisicamente dall’ambiente che lo circonda, usando delle vernici apposite, con un numero di strati che viene definito dalla normativa, così come il metodo di pulizia dell’area circostante e quello di applicazione della vernice stessa. Il terzo metodo, il confinamento, si effettua con l’installazione di barriere di tipo fisico, che non permettono di accedere all’amianto, isolandolo dall’ambiente esterno. In dettaglio si tratta di pannelli coibentati, e muri.

Obbligo Smaltimento Amianto Porta Portese – Interventi da Effettuare Secondo la Normativa Aggiornata Eternit:

Smaltimento amianto Porta Portese
Rimuovere amianto Porta Portese
Bonifica amianto e eternit Porta Portese
Incapsulamento amianto e eternit Porta Portese
Confinamento amianto e eternit Porta Portese
tecnico smaltitore di Porta Portese

L’azienda si trova proprio a Porta Portese. Anche contattando l’ufficio commerciale sul sito web, sarà possibile avere nell'immediato l’idea della capacità che descrive questa realtà e sono a disposizione tutti i contatti che consentiranno di conseguire il miglior prezzo in commercio e una qualità eccellente!

Siamo degli Specialisti Quando si Parla di Rimozione Amianto Porta Portese

La nostra ditta competente nello smaltimento eternit e amianto Porta Portese si attiva ovunque ci sia il bisogno e riesce anche a fornire tante opzioni in materia di contaminazione da amianto, o eternit. È possibile chiedere maggiori informazioni anche direttamente online, o in alternativa rivolgendosi allo sportello telefonico all’ufficio informazioni inviando una mail.

Quanto Costa Smaltire Eternit e Amianto Porta Portese?

Servizio di Smaltimento Eternit e Amianto Porta Portese Superficie da smaltire
 
Costo Amianto al mq
Costo per smaltimento eternit Porta Portese 50 mᒾ 20 – 25 €
Costo per smaltimento eternit Porta Portese 100 mᒾ 14 – 20 €
Costo bonifica eternit Porta Portese 200 mᒾ 11 – 16 €
Costo smaltimento amianto Porta Portese 500 mᒾ 8 – 12 €
Costo incapsulamento amianto Porta Portese N/d 15 – 25 
Confinamento amianto Porta Portese N/d 25 – 33 

Domande Frequenti di Eternit Roma

  • Come contattare laboratori che effettuano analisi eternit Porta Portese?
  • Come rimuovere pannelli in eternit?
  • Rimozione eternit condominio ripartizione spese, come avviene?
  • Come accedo al bonus eternit imprese e privati a Porta Portese?
  • Come richiedo il rifacimento tettoie in amianto a Porta Portese?
  • A quanto ammontano i finanziamenti smaltimento amianto?
  • Le aziende private si occupano di smaltimento vasi eternit a Porta Portese?
  • A quanto ammonta il costo smaltimento onduline catramate a Porta Portese?
  • Un privato può richiede lo smaltimento serbatoi acqua in eternit?

Affidati Agli Specialisti della Rimozione Eternit e Amianto Roma!

Operiamo in Tutta la Provincia di Porta Portese!

I Clienti Soddisfatti di Porta Portese Dicono di Noi:








★★★★½

Comoda Soluzione di Smaltimento Eternit e Amianto Porta Portese


Ho richiesto uno smaltimento eternit e amianto Porta Portese per il mio bar e non avrei potuto trovare un team più efficiente. Vi ringrazio!