Per quanto riguarda lo smaltimento dell’eternit, è possibile approfittare di diversi bonus ed eco-incentivi disponibili dal 2020.

Andiamo a scoprire in cosa consistono questi finanziamenti nello specifico, utili anche per una riqualificazione energetica del territorio e una migliore salubrità della nostra casa, del luogo di lavoro e dell’ambiente in cui trascorriamo il nostro tempo libero.

Bando Inail: bonifica amianto con finanziamento a fondo perduto

Si tratta di un finanziamento a fondo perduto che prevede la bonifica dall’amianto in caso di opere edili quali il rifacimento di coperture industriali:

  • il contributo Inail copre fino al 65%, fino ad una quota di 130.000 €.

Per aderire a questa proposta e per conoscere tutta la regolamentazione e i documenti da presentare, l’impresa può muoversi in modo autonomo, oppure rivolgersi ad Eternit Roma, l’azienda specializzata in smantellamento e smaltimento amianto in tutta sicurezza per il cliente e per il team di operai, tecnici specializzati e collaboratori.

Una realtà competente e qualificata che si occupa di effettuare un sopralluogo in loco e di garantire al cliente il miglior trattamento secondo le sue precise esigenze, nel pieno rispetto dell’ambiente e con un atteggiamento sensibile ed eco-sostenibile. Eternit Roma provvede al sopralluogo e al preventivo gratuito, in tempistiche rapide e garantite, con il goal di presentare tutta la certificazione che occorre per accedere al contributo Inail a fondo perduto.

In sintesi, l’azienda si occupa della gestione pratica per il finanziamento rimozione amianto Inail 2020, attraverso il sopralluogo ed una valutazione strutturale completa e pertinente.

Com’è possibile usufruire del bando smaltimento eternit Inail?

Il bando Inail 2020 mette a disposizione 130.000 € a fondo perduto per l’opera edile di bonifica, rimozione e rifacimento di coperture e tetti: possono aderire tutte le imprese del territorio italiano iscritte regolarmente alla Camera di Commercio nello specifico settore Artigianato, Agricoltura e Industria.

Eternit Roma si occupa della consulenza, attraverso:

  1. – un’attenta analisi della concreta fattibilità dell’opera;
  2. – la selezione e la preparazione di tutti i documenti necessari;
  3. – la registrazione dell’impresa e del suo codice identificativo;
  4. – la completa gestione delle pratiche, la rimozione e infine la bonifica dell’eternit.

Lo smaltimento dell’amianto è una procedura molto complessa perché come prima cosa richiede un’attenta valutazione del territorio e del materiale che deve essere rimosso, e del livello di degrado che sta subendo quel preciso stabilimento.
Una volta accertate queste premesse, bisogna provvedere alla rimozione in tempistiche strette per non provocare danni alle cose e alle persone e non inquinare l’ambiente.

Le coperture e le tettoie da rimuovere devono essere smantellate in tempi rapidi, soprattutto se danneggiate e piene di filamenti estremamente pericolosi per la salute: come saprete, l’amianto e l’eternit sono materiali cancerogeni e la causa principale di carcinomi e tumori subiti dalle persone che in passato ne sono venuti a contatto.

Bonifica e smaltimento sono operazioni importanti e da effettuare con strutture e strumenti tecnici top di gamma, a partire dalle tute di protezione dello staff dell’impresa di rimozione amianto.

Ecobonus 2020 per la riqualificazione energetica

Un’altra opportunità di fare qualcosa di buono per il proprio ambiente è l’Ecobonus del 50% e del 65% per lavori domestici ed edilizi di ristrutturazione; esiste poi un super Ecobonus del 110% pensato per il rilancio edilizio a livello di riqualifica energetica.

In poche parole, è possibile accedere di importanti detrazioni IPERF nell’ambito del risparmio energetico, tra cui bonifica eternit e amianto, detrazione Sismabonus nei territori colpiti da disastri, alluvioni e terremoti, finanziamento ed eco-incentivo per la sostituzione di vecchie coperture con nuovi pannelli fotovoltaici solari ed eliche eoliche.

Per conoscere tutto sull’Ecobonus riservato alle cosiddette energie alternative, basta visitare la pagina eternit.roma.it e chiedere una consulenza, un preventivo gratuito e un sopralluogo in tempi rapidi e funzionali.