Condividi:

Le nostre città, abitazioni e strutture industriali sono spesso ricche di amianto e eternit. Infatti sin dagli anni ottanta l’amianto e l’eternit sono stati utilizzati nel settore dell’edilizia perché erano materiali isolanti con buone caratteristiche di isolamento termico e acustico. Le fibre di asbesto contenute in questi materiali però sono estremamente pericolose per la salute dell’uomo e per l’ambiente, per questo è necessario procedere ad un intervento di smaltimento delle lastre in eternit e delle lastre in amianto.

Lastre in amianto nel corso del tempo

Col tempo infatti i materiali si logorano e si usurano, questa degenerazione dei materiali causa la dispersione nell’ambiente delle fibre di asbesto. Le fibre di asbesto sono polveri sottili, quando ci troviamo a respirare queste polveri siamo esposti a pericolose malattie dell’arrapato respiratorio che possono degenerare in tumori e carcinoma del polmone.

Per questo sono state emanate varie normative e decreti ministeriali per disciplinare lo smaltimento e la bonifica di lastre in eternit e lastre in amianto. Ricordiamo che il contatto umano con questi materiali integri non è pericoloso, il pericolo avviene quando queste particelle dannose si staccano dai materiali e vengono immesse nell’aria.

Lastre in eternit: come gestire lo smaltimento?

fibrocemento lastre 300x192 - Lastre Eternit in fibrocemento: come gestire lo smaltimento?La questione dello smaltimento dell’amianto e eternit è delicata. Le operazioni di rimozione, smaltimento o eventuale copertura e bonifica devono essere effettuate esclusivamente da professionisti del settore e personale altamente qualificato.

La nostra azienda può essere considerata come punto di riferimento sul territorio di Roma per la gestione dello smaltimento delle lastre in etrnit e in amianto perché garantiamo l’esecuzione degli interventi nel pieno rispetto della normativa vigente in totale sicurezza e affidabilità.

Lo smaltimento delle lastre in amianto e eternit può essere fatto tramite bonifica ossia con intervento di verniciatura e incapsulamento, tramite vernici chimiche protettive che siano in grado di isolare il materiale e neutralizzarlo.

Oltre alla bonifica si può optare per una soluzione più definitiva che è quella della rimozione delle lastre in eternit e lastre in amianto e del successivo smaltimento in apposite discariche che lavorano e processano rifiuti pericolosi.

Analizzare prima le lastre in fibrocemento

Prima di procedere a definire quale intervento effettuare su una struttura edilizia o su lastre in eternit e lastre in amianto, occorre valutare caso per caso lo stato e la pericolosità della struttura. In questo modo è possibile quantificare e valutare il grado di pericolosità delle lastre per un’eventuale contaminazione dell’ambiente e danni alle persone.

Questo vuol dire che il personale che effettuerà i lavori dovrà munirsi di attrezzature specifiche e protezioni necessarie. Infatti se le lastre o le strutture edilizie sono deteriorate è facile che durante i lavori di rimozione e smaltimento delle lastre, le fibre pericolose si stacchino e contaminino l’aria, comportando un rischio per li personale che dovrà eseguire i lavori di smaltimento.

La nostra azienda seguirà la gestione dell’intervento di smaltimento dall’inizio alla fine in tutte le sue fasi. Le operazioni di smaltimento finale dei rifiuti sono estremamente delicate e vanno eseguite con cura e attenzione in conformità con i decreti ministeriali per non incorrere in pesanti sanzioni pecuniarie.

Per questo occorre fare affidamento solo a professionisti che conoscano la materia e che operino già da tempo nel settore. Una volta rimosso il materiale, di deve procedere al trasporto delle lastre in etrnit e delle lastre in amianto verso l’impianto specializzato.

I rifiuti vengono consegnati al centro di raccolta e devono essere formalmente accettati dalla discarica. Una volta che la discarica avrà effettuato lo smaltimento finale delle lastre in amianto e delle lastre in eternit rilascerà la documentazione e attestazione dell’avvenuto smaltimento. Tutta la fase di trasporto dei materiale è molto delicata, la nostra aziende effettuerà questo servizio solo con mezzi autorizzati e compatibili con il trasporto di rifiuti speciali e pericolosi.

Ci faremo carico inoltre di coordinare e seguire le pratiche amministrative e burocratiche e ottenere le certificazioni e attestazioni di smaltimento richieste dalle legge. Se devi smaltire strutture edilizie in amianto infatti dovrai effettuare una dichiarazione annuale di smaltimento. La nostra azienda e i nostri esperti sono a disposizione per assisterti nella redazione della pratica.